La mamma torna a lavorare

Il congedo di maternità, o Khalad in breve, è una delle vacanze più ardue e difficili che tu abbia mai avuto.

Sebbene ci siano anche molti momenti divertenti ed emozionanti allo stesso modo.

Ma ancora questa vacanza è molto complessa e carica sia fisicamente che emotivamente-ormonalmente.

Molte persone pensano che questa sia una vacanza divertente e tu non vuoi tornare a lavorare. Ma non è così.

Fino ad ora ti alzavi la mattina per vestirti, profumarti, truccarti e andare a lavorare.

All'improvviso la tua routine si inverte e ti ritrovi a cambiare i pannolini, a camminare in pigiama a casa, trascurato. Innumerevoli biberon per il risciacquo e il bambino piange e chiede le mani.

A proposito, il tuo bambino è la cosa migliore che ti sia mai capitata. Ma nessuno ti sta davvero preparando per questa routine. Ne sei semplicemente risucchiato, le difficoltà e le paure sono tante ma alla fine pratichi e impari a goderti lei e il tuo bambino.

Poi arriva la fase in cui devi tornare al mercato del lavoro. Per un lavoro che ti aspetta o per le dimissioni e per trovare un nuovo lavoro e chi più ne ha più ne metta, questo passaggio è difficile e lo è ancora di più ora. Il tempo stringe e devi decidere che torni a lavorare e poi inizi a cercare un lavoro per te stesso.

Pronto per un colloquio di lavoro dopo il congedo di maternità

Allora come ci si prepara per un colloquio di lavoro, quali sono le domande da porre, come vestirsi, cosa dire, quando sorridere? Wow, che pressione! Non sei stato a un colloquio di lavoro da molto tempo, ti sei dimenticato ...

Quindi la prima cosa da fare un respiro profondo e rilassarsi 🙂 Aiuta sempre.

Hai già programmato un colloquio di lavoro. Eccellente! Hai fatto a metà. Ora per la prontezza. Si consiglia di indossare abiti formali ma non troppo formali. È importante che l'indumento sia comodo, lusinghiero ma non troppo stretto e non ingombrante e pesante per sentirsi a proprio agio. Non è consigliabile arrivare con una scollatura o un capo corto. In termini di trucco, il trucco è leggero e lusinghiero e non troppo audace. Ovviamente si consiglia di profumare, pulire i vecchi capelli. Durante il colloquio si consiglia di mettere da parte la borsa e non addosso.

Durante l'intervista è importante guardare direttamente l'intervistatore e non scivolare nello spazio. Indica credibilità e onestà.

È importante non stancarsi e non arrabbiarsi. La posizione eretta e un sorriso occasionale sono sempre utili.

Dovresti prepararti a casa in anticipo con le risposte alle domande / argomenti che l'intervistatore potrebbe porre, come: motivi per lasciare l'ultimo lavoro, come affrontare le situazioni di stress sul lavoro, esempio di una situazione complicata sul lavoro che hai risolto, positivo tratti del carattere che ti aiuteranno a far fronte al lavoro, alle aspettative salariali e altro ancora.

È molto importante arrivare in tempo per il colloquio e non dopo. La prima impressione è molto importante e decisiva.

Enfasi sulla ricerca di un lavoro come madre

Quindi quali sono le cose importanti e le enfasi che ti guideranno e ti renderanno più facile trovare un lavoro in risposta ai tuoi nuovi bisogni di madre e cosa dovresti chiedere in un colloquio-

  1. Un lavoro definito come "lavoro da madre" / lavoro part-time per madri / orari / turni flessibili.
  2. Vicinanza per lavorare al tuo luogo di residenza / asilo nido.
  3. Capacità di lavorare da casa / laptop / rispondere in movimento.
  4. Tempo di allattamento - Potresti uscire un'ora prima per il tuo bambino nel primo anno.
  5. Ambiente di lavoro confortevole e non stressante.
  6. Dato durante le vacanze e le vacanze e talvolta quando i bambini devono essere portati al lavoro.
  7. Diritti a cui hai diritto: punti di credito come madre sulla busta paga, viaggio, cassa pensione, giorni di ferie, giorni di malattia infantile e altro a seconda degli extra che il datore di lavoro offre.
  8. Un lavoro che ti interesserà e affinerà le tue capacità.
  9. L'accordo a lungo termine e non un progetto temporaneo che in seguito ti ritroverai di nuovo disoccupato e senza mezzi di sussistenza.
  10. Opzioni di promozione del lavoro nonostante le ore limitate che puoi contribuire all'azienda.

In allegato sono gli enti pubblici per ulteriori domande riguardanti le leggi sul lavoro e le relazioni dipendente-datore di lavoro per tua comodità:

  • SHIL: Servizio di consulenza al cittadino - Centro di assistenza - Un centro che opera volontariamente e assiste l'intera popolazione. Il centro ha sedi sparse su tutto il territorio nazionale, inclusa la reception. Filiale di Tel Aviv: 03-7248453
  • Ministero del lavoro e degli affari sociali Telefono 118.
  • sindacato dei lavoratori - Telefono 1-700-700-331 

Spero che questi punti salienti ti aiutino a trovare un buon lavoro. Con successo!

articoli