Pubblicare un annuncio di lavoro - Una guida

La formulazione corretta e accurata di un annuncio di lavoro è sempre stata una sfida difficile per i reclutatori e i reparti delle risorse umane. Nel mercato competitivo di oggi, dove i luoghi di lavoro si battono per una manodopera professionale, di qualità e qualificata, un annuncio di lavoro sorprendente ed efficace è di grande importanza perché dovrebbe attirare il maggior numero possibile di candidati pertinenti.

In questa guida troverai alcuni strumenti e suggerimenti, che ti aiuteranno nella ricerca e nella ricerca dei dipendenti più adatti.

La prima cosa che devi assicurarti, anche prima di iniziare il processo di reclutamento, è di conoscere bene, in generale, il lavoro che ti interessa svolgere. Questo è l'unico modo in cui puoi essere preciso nel caratterizzare il lavoro e nell'individuare il candidato giusto. Se necessario, abbiamo intervistato il manager alla ricerca dello stesso dipendente, al fine di ottenere una descrizione accurata della natura del lavoro: quale candidato sta cercando, istruzione richiesta, esperienza lavorativa desiderabile e, naturalmente, tratti caratteriali che consentiranno il rapida integrazione dei nuovi dipendenti e successo a lungo termine.

Una caratterizzazione accurata del lavoro consente di passare alla seconda fase di formulazione dell'annuncio, descrivendo il lavoro in modo chiaro, trasparente ed efficace, che piaccia ai candidati all'altezza degli occhi. Ricorda, una vaga descrizione del lavoro lascerà le persone in cerca di lavoro con domande e dubbi sul lavoro e ti caricherà come reclutatori con interviste telefoniche non necessarie a candidati irrilevanti.

Un annuncio così redatto: "Servono impiegati diligenti e seri, con la testa sulle spalle" vi porterà un gran numero di candidati, la maggior parte dei quali irrilevanti. Più generale e astratta è la formulazione dell'annuncio, più le sue interpretazioni soggettive agli occhi di qualsiasi persona in cerca di lavoro. Pertanto, evita la domanda "chi è il dipendente perfetto" ma "chi è il candidato più adatto per questo specifico lavoro, in questa organizzazione".

Testo e lunghezza degli annunci

La formulazione dell'annuncio non è sempre così semplice come sembra. In un mondo perfetto, tutto quello che dovevamo scrivere era "bisogno di un programmatore", ma non è così. In un tale annuncio di lavoro, oltre al desiderio di non trasmettere disprezzo per il candidato e per il lavoro, è importante includere anche la descrizione dell'azienda in cui il candidato deve essere accettato, alcune parole sullo staff, quali sono le responsabilità e poteri del lavoro, ubicazione degli uffici aziendali, orario di lavoro e altri requisiti come conoscenza, esperienza, ecc.
È importante fornire al lettore di annunci una comprensione il più ampia e profonda possibile, in modo tale che solo i candidati idonei presentino un curriculum e si presentino al colloquio di lavoro.

Titolo vincitore

È facile e semplice formulare un annuncio di lavoro che nessuno noterà. Pertanto, quando possibile, è importante assicurarsi che venga redatto un titolo che farà fermare il lettore e approfondire i dettagli del lavoro, e successivamente inviare anche il curriculum. Un titolo importante ed efficace, che attiri l'attenzione, di solito produrrà una risposta più elevata e, di conseguenza, aumenterà anche il numero di curriculum pertinenti ricevuti.

È anche importante ricordare che qualsiasi annuncio che pubblichi verrà inghiottito da una miriade di altri annunci, anch'essi in competizione per l'attenzione del candidato. Pertanto, assicurati che il titolo sia breve e mirato, in modo da catturare l'attenzione del lettore mentre, come la maggior parte di noi, "scansiona" il resto del testo in altri annunci.

Il titolo, essendo una sorta di vetrina, deve contenere al suo interno le informazioni primarie. Evita completamente titoli come "Vieni a scoprire la tua prossima carriera" o "Solo lavoro da cannone", che possono essere piacevoli, ma molto vaghi e per lo più trasmettono inaffidabilità ed eccessivo marketing.

Anche l'uso di uno stile "azienda leader nel suo campo" non fa davvero il lavoro. Se ti sei imbattuto da solo in un solo numero di tali annunci, è probabile che le persone in cerca di lavoro si siano imbattute in dozzine, se non centinaia, di annunci formulati nello stesso modo. Pertanto, sii il più attento possibile a formulare un titolo che ti differenzierà, incorpori un linguaggio personale ed eviti di usare frasi usurate. Se è importante per te notare che sei l'azienda leader nel suo settore, cambia leggermente la dicitura in qualcosa come "un'azienda di biotecnologia innovativa".

Allora cosa puoi fare per scrivere un titolo mirato e allo stesso tempo efficace? Annotare la posizione stessa e, se pertinente, aggiungere qualche parola sul campo di attività della società di reclutamento o in alternativa un requisito di soglia senza il quale non è possibile avviare il processo di reclutamento. Ad esempio: "Ragioniere di lingua spagnola per lavorare con clienti in Sud America" ​​Questo è un titolo che trasmetterà il messaggio della natura del lavoro e dei suoi requisiti di soglia. In alternativa, un titolo nello stile di "Un contabile esperto per una compagnia di assicurazioni di successo" rifletterà il lavoro e commercializzerà l'organizzazione nello stesso respiro.

Nel corpo dell'annuncio Si consiglia di scegliere una dicitura all'altezza degli occhi, con un indirizzo personale per la persona in cerca di lavoro, fornendo dettagli sul lavoro e le ragioni per cui vale la pena lavorare per la società di reclutamento.

Nella prima parte - Si consiglia di raccontare in poche parole l'azienda di reclutamento in un paragrafo separato sul lavoro.

Questo è il tuo posto per presentare l'azienda, i suoi vantaggi e fondamentalmente tutti i motivi per cui una persona in cerca di lavoro dovrebbe inviare un curriculum appositamente a te. Questa è anche la parte in cui è possibile presentare brevemente le principali attività dell'azienda, i suoi punti di forza e di attrazione - tutto ovviamente dipende dalla familiarità del mercato con la sua attività e il suo ambiente di lavoro. Se sei un'azienda famosa come "Facebook" o "Tnuva", è chiaro che non è necessario presentare l'azienda e devi solo indicare il nome dell'azienda e concentrarti sui benefici che ricevono i dipendenti dell'azienda. Se invece si tratta di una piccola azienda o di una start up, allora vale la pena dedicare una linea al campo di attività e carattere dell'azienda.

descrizione del lavoro - Questo è il posto per raccontare il ruolo per il quale stai reclutando. Si consiglia di elencare le aree di responsabilità incluse nel lavoro, di registrare l'ambito del lavoro e di dettagliare l'ambiente di lavoro. Scegli una definizione di lavoro esistente e familiare, non dovrebbe essere originale. Descrivi brevemente l'orario di lavoro, l'ubicazione e qualsiasi altra informazione rilevante che possa essere materiale per il candidato. Lo stipendio vale particolarmente? Gli orari sono flessibili? Menzionalo!

Attenzione: lavori generici

Un annuncio di lavoro alla ricerca di un "project manager" o "brand manager" o "manager" non indica necessariamente quale sia la posizione. Esistono nomi di lavoro 'identici' in diversi settori: è necessario fare una distinzione tra l'assunzione di un "project manager" responsabile del marketing in azienda e un "project manager" che è responsabile del sito Web dell'azienda o di un "project manager" " in via di sviluppo. Ogni lavoro richiede una descrizione del lavoro diversa che dovrebbe essere definita in fase di stesura dell'annuncio.

Requisiti di lavoro

Si raccomanda di fare riferimento alla formazione desiderata, al grado di esperienza nel campo e anche di menzionare in altri punti punti che se il candidato è competente in essi, possono costituire un vantaggio nella sua accettazione al lavoro. Si consiglia di formulare i requisiti di lavoro il più ampiamente possibile, in modo che il maggior numero di candidati possibile ti contatterà dopo l'annuncio di lavoro, ma allo stesso tempo non troppo ampio perché non c'è motivo di sprecare il tuo tempo e il tuo tempo con candidati che non si adattano chiaramente ai requisiti del lavoro.

In questa sezione, è anche opportuno specificare requisiti speciali che ogni candidato deve soddisfare, come la conoscenza di lingue di alto livello o la disponibilità a viaggiare frequentemente all'estero e simili.
Ma ricordati di non esagerare con la quantità di requisiti per non ridurre troppo il pool di candidati che ti contatteranno.

Requisiti obbligatori e di vantaggio La definizione dei requisiti è probabilmente il passaggio più impegnativo, perché ci obbliga a pensare a cosa cerchiamo nel candidato, a cosa è importante per noi in termini di istruzione ed esperienza. I requisiti obbligatori sono una condizione soglia che non potrai compromettere, mentre i requisiti che si definiscono vantaggiosi - sono dati che saranno ben accetti e possono aumentare le possibilità di abbinamento del candidato, ma non lo squalificheranno per loro assenza. Definire un requisito critico come "obbligatorio" eviterà un'ondata di richieste inutili. Ti verrà risparmiato il lavoro di selezione e i candidati avranno inutili delusioni.

Luogo, salari, ore

Luogo, stipendio, ore - fare riferimento ai dettagli di base del lavoro: a volte, i reclutatori sono così desiderosi di "commercializzare" il lavoro e l'azienda, che non danno abbastanza spazio a dati altrettanto importanti: l'ubicazione geografica del lavoro , ambito e condizioni. È vero che molti candidati cercano vantaggi di lavoro e opzioni di promozione, ma ricordiamolo: prima di tutto, le persone in cerca di lavoro sono interessate a guadagnarsi da vivere. Pertanto, se il lavoro non si adatta alla loro vita in termini di distanza da casa, orario di lavoro e livello salariale, non sarà rilevante per loro.

Ogni lavoro in un annuncio separato

Non è consigliabile pubblicare più offerte di lavoro nello stesso annuncio di lavoro. Ciò trasmette una mancanza di serietà nei confronti dei vari candidati e una mancanza di individualità e di volto personale. Ogni lavoro è caratterizzato da esigenze diverse e da un pubblico di destinazione diverso, quindi vale la pena pubblicizzare ogni lavoro in un annuncio di lavoro separato.

Ricorda, ogni gruppo della popolazione ha esigenze diverse che dovrebbero essere enfatizzate nell'annuncio. Come si fa in pratica? Concentrati sul pubblico di destinazione, sulla lingua, sui bisogni e sul mondo dei concetti con cui hanno familiarità. Ecco alcuni esempi:

Veterani - Principalmente interessato a risparmiare per un viaggio dopo l'esercito e lavorare con gli amici, di fronte a loro ha sottolineato lo stipendio e gli eventuali benefici dello stato.

Studenti - Quando ci si rivolge agli studenti, vale la pena evidenziare vantaggi come la grande flessibilità dell'orario di lavoro, un numero di turni settimanali e la considerazione durante i periodi di esame.

Genitori di bambini - Fare riferimento ai dati riguardanti l'ambito del lavoro, l'orario di lavoro e i benefici per i genitori.

Dirigenti - Indicare le aree di responsabilità della posizione e le condizioni di accompagnamento, nonché l'ambito di attività dell'azienda e il numero dei dipendenti.

Lavoratori high-tech - Dettaglia la fase in cui si trova l'azienda. Vale la pena parlare, oltre alle opzioni salariali e di promozione, anche della stabilità dell'azienda e sottolinearla. Una startup a volte è percepita come un luogo di lavoro leggermente temporaneo che potrebbe chiudere in qualsiasi momento.

Visibilità dell'annuncio

È molto importante non risaltare male, quindi assicurati di esaminare ogni annuncio prima che sia pubblicato e assicurati che non contenga errori di ortografia, parole chiare e contraddizioni interne. Inoltre, vale la pena provare a dare all'annuncio un tono personale, questo non è un appello "squallido" per chi cerca lavoro, ma un linguaggio professionale e l'uso di espressioni non scritte dai mondi di contenuto del lavoro.

Posizione discreta

Lavoro discreto? Se non ci sono reali problemi "politici" che lo impediscano, è sempre meglio includere il nome della società di reclutamento e aggiungere qualche parola sull'azienda. In questo modo vincerai non solo i candidati che desiderano il lavoro, ma anche coloro che sono interessati a lavorare per la tua azienda. Vale la pena ricordare che circa il 50% delle persone in cerca di lavoro sta già lavorando: questo significa che hanno paura di inviare un curriculum al loro attuale datore di lavoro, quindi si astengono dal fare domanda per lavori discreti, ed è giusto che sia così.

Senza discriminazioni
La legge in Israele proibisce esplicitamente la pubblicazione di un annuncio di lavoro discriminatorio, cioè un annuncio formulato in modo tale da fissare effettivamente dei requisiti di soglia che fanno una distinzione illegittima tra persone in cerca di lavoro. Prestare quindi attenzione alla legalità della formulazione dell'annuncio. Verifica nuovamente che non vi siano discriminazioni vietate dalla legge, quali: sesso, orientamento sessuale, stato personale, gravidanza, trattamenti di fertilità, trattamenti di fecondazione in vitro, essere genitore, età, razza, religione, nazionalità, paese di origine, luogo di residenza, Visione del mondo, modo politico e servizio di riserva.
Tuttavia, la sezione 2 (c) della Legge prevede un'eccezione a questa regola, in base alla quale quando si tratta di discriminazione richiesta dalla natura o dall'essenza della posizione o posizione, non è considerata discriminazione ai sensi della sezione 2 del legge.
La lingua ebraica rappresenta un'altra sfida per noi: la lingua dell'annuncio deve essere formulata in modo tale da non discriminare le donne, utilizzando il plurale (sia maschile che femminile) o utilizzando un linguaggio neutro e non di genere.

סיכום

L'annuncio di lavoro che pubblicherai di solito sarà anche l'incontro iniziale del tuo candidato con l'azienda, il che dà l'impressione che il lettore dell'annuncio diventerà critico. Pertanto, si consiglia vivamente di aderire a un annuncio che generi attrazione immediata e grande interesse, quando si tratta del lavoro stesso, dell'azienda e del processo di ammissione ad esso. Ricorda che è importante presentare le cose in modo chiaro e ben formulato, in modo che i candidati che vuoi intervistare prenderanno il lavoro con la giusta serietà, sin dal primo momento.

Pubblicità gratuita per un lavoro

articoli